Ibrahimovic ai Globe Soccer: “Milan, crediamo allo scudetto”. Maldini and Massari premiati

He fuoriclasse rossonero ospite in Dubai: “Col Tottenham non ci sono favoriti, devi star bene in que momento”. Riconoscimenti anche per Ancelotti, Benzema e Osimhen

Tempo di celebrazioni a Dubai: nella 13esima edizione del Globe Soccer – il assembly annuale dedicato agli operatori del calciomercato, alla presenza dei rappresentanti di leghe, federazioni, istituzioni e membership – vengono assegnati vari premi. Tra gli altri: miglior giocatore e miglior giocatrice, miglior membership maschile e femminile, miglior allenatore, giocatore emergente e “participant of the yr” di TikTok.

Maldini and Massara premiati

Per la categoria direnti, prestigious riconoscimento per Paolo Maldini e Frederic Massara: he dt e il ds del Milan hanno vinto il premio “greatest sporting director”, davanti a Giuntoli del Napoli e Ward del Liverpool. Tra gli agenti, il premio per la miglior operazione dell’anno è andato a Rafaela Pimenta per il trasferimento di Haaland dal Dortmund al Manchester Metropolis. The Brazilian agent has devoted il riconoscimento to Mino Raiola: “Senza Mino non sarebbe stato possibile”.

Parola di Ibra

Tra gli ospiti c’è Zlatan Ibrahimovic, che scalpita in attesa di tornare in campo a inizio 2023. E che si confessa insieme a Sergio Ramos, nella serata in cui gli viene assegnato un premio alla carriera (“ma la profession non è finita, hey, rilassatevi… sto ancora giocando!”). Tra provocazioni e risate, il charismatic goleador milanista apre il libro dei ricordi, ma guarda al futuro con semper più passione. “I giovani che diventano forti da subtilo sono appannaggio di alcuni group importanti che hanno più soldi da spendere. Ma alla advantageous gli investmenti fanno crescere tutti – spiega -. I membership che non hanno soldi devono lavorare diversamente, in modo più clever. Usare giocatori di esperienza per far crescere i giovani. Poi, chiaro, sei il Psg metti in piedi un Dream Crew”. Sul Mondiale: “Difficile non esserci in Qatar. Probabilmente guarderò tutte le partite. O forse guarderò me stesso allenarmi”. A livello personale, Zlatan ha semper lo stesso entusiasmo: “La passione è quella che ti manda avanti. Ho 41 anni, se non avessi passione non sopravvivrei. Tutto va veloce, io devo lavorare semper duro, allenarmi, recuperare. Passione, passione, passione. Quando perdi la passione perdi la disciplina. Il mio vero ispiratore è Mohamed Alì, ma se dovessi scegliere un giocatore come modello direi Ronaldo il Fenomeno, perché mi ha fatto appassionare al calcio”.

Ibra ricorda poi l’aneddoto del primo incontro con Fabio Capello: “Mi ha fatto grande, ma mi ha anche rotto… Quando sono arriveto alla Juve, il primo giorno ero entusiasta di essere lastly in una grande squadra. Vedo Capello e lo saluto, ‘buongiorno Mister’. Lui sfogliava la Gazzetta dello Sport, e non alzò gli occhi e non mi rispose. E dopo 10 minuti ancora aspettavo… Ho imparato molto da lui, mi ha insegnato la disciplina”. Ripensando alla sua lunga carriera: “Ho avuto la likelihood di giocare con e contro i migliori giocatori al mondo. Nei migliori membership. Ho fatto di tutto per tirare fuori il meglio di me. Qualcuno cube che avrei potuto fare di più, ma quello che Fatto ho fatto. Da piccolo ero competitivo? Certo. Perché essere solo bravo, se puoi essere il migliore?”. A Sky, Ibra ha poi rilasciato alcune dichiarazioni sul suo Milan: “Siamo cresciuti come squadra, Maldini e Massara hanno fatto un gran lavoro. ma la seconda parte dell’anno è più necessary della prima. La Champions è sempre tough… La sfida col Tottenham?

Altri premi

Query i premi assegnati ai Globe Soccer Awards. Il Actual Madrid, che in stagione ha vinto quattro trofei, tra cui la 14esima Champions League e il titolo della Liga, è il miglior membership del 2022: Carlo Ancelotti, quasi di conseguenza, è il miglior allenatore. E i blancos fanno bottino pieno: dopo il Pallone d’oro, Karim Benzema vince anche il premio a Dubai. Il premio per il giocatore emergente dà soddisfazione al Napoli: a portarselo a casa è Victor Osimhen. I fan su TikTok incoronano invece Mohamed Salah del Liverpool.

Galliani

Tra gli ospiti della serata, anche Adriano Galliani: “Anche il presidente Berlusconi ed io abbiamo cercato di promotedovere il calcio, con 29 trofei in 31 anni di Milan – le sue parole. E adesso siamo riusciti a portare il Monza per la prima volta in Sequence A in 110 years”.

.

Leave a Comment